Gli angeli

“CREDIAMO ALL’ESISTENZA DEGLI ANGELI CREATI TUTTI PURI E CHE UNA PARTE DI QUESTI, CADUTI IN UNA CORRUZIONE E PERDIZIONE IRREPARABILI, PER DIRETTA AZIONE DI SATANA, ANGELO RIBELLE, SARANNO CON LUI ETERNAMENTE PUNITI”
(LUCA 10:18; MATTEO 25:41; EFESINI 6:11, 12).

Le Sacre Scritture presentano gli angeli come degli esseri creati prima della creazione dell’uomo. Essi sono numerosi, immortali e vengono definiti come “spiriti ministratori” in quanto non posseggono un corpo simile al nostro e quindi hanno facoltà diverse da quelle umane. Essi sono però esseri reali, con una propria individuale personalità, che si esprime liberamente e svolgono il ruolo di messaggeri di Dio.

La Bibbia afferma altresì che, per la sua ribellione, Lucifero fu scacciato dal cielo insieme ad altri angeli ribelli e che con loro sarà punito eternamente.

Come gli angeli fedeli a Dio sono “spiriti ministratori, mandati a servire a pro di quelli che hanno da eredare la salvezza”, così Satana e gli angeli ribelli operano per ostacolare il piano divino della redenzione.